| EMAIL

progettazione hardware - firmware - meccanica

 

HARDWARE

La progettazione rappresenta il secondo fondamentale step per la creazione di un progetto. Il nostro ufficio tecnico è in grado di elaborare, in autonomia e/o in accordo con il cliente, le specifiche di progetto che il sistema dovrà soddisfare; vengono esaminati fattori contingenti come i requisiti del prodotto (le caratteristiche dell’alimentazione, del funzionamento, ecc…), le modalità di utilizzo (le finalità del progetto e l’usabilità del prodotto) e le normative da rispettare, in modo da avere da un lato una visione complessiva degli obiettivi e delle problematiche da affrontare, e dall’altro una analisi critica e costruttiva che consente ai tecnici di rielaborare, anche in corso d’opera, i piani progettuali. La particolare attenzione che dedichiamo allo studio preliminare e alla ricerca di componenti innovativi si somma ad una attenta ricerca di ottimizzazione e al valore aggiunto creato dal nostro personale, un team di esperti che riescono ad applicare la loro conoscenza tecnica in materie disparate. Progettiamo la parte hardware digitale, analogica, di potenza, applicazioni wireless e sintesi gestione di sensori per ogni tipo di applicazione. Realizziamo schede a microprocessore e in funzione della necessità del committente spaziamo da micro a 8 bit STM8ST Microelectronics, CY8C27-CY8-C29 CYPRESS, 32 bit CORTEX M3 , FR30 della FUJITSU, ATMEL,. Abbiamo inoltre conoscenze anche di logiche programmabili CPLD. Strumenti innovativi come il CAD ALTIUM DESIGN consentono all’ufficio tecnico di effettuare simulazioni al fine di testare l’hardware in situazioni critiche per effettuare analisi preventive volte a migliorarne le prestazioni e a diminuire le tempistiche dei test.


FIRMWARE

Contemporaneamente all’hardware viene sviluppato il FIRMWARE, il software cioè strettamente legato al microcontrollore che permette di regolare e gestire l’operatività del prodotto, per correggere eventuali problemi e per prevenire condizioni di rischio. Il linguaggio che utilizziamo è C (mentre per piccole applicazioni di interfaccia sul pc usiamo C++). Il reparto di sviluppo software è in continua formazione per essere sempre al passo con i tempi e fornire al cliente prodotti con tecnologia all'avanguardia.


MECCANICA

Dopo aver formulato lo schema elettrico definitivo e il firmware di riferimento l’ufficio tecnico passa all’ufficio CAD-CAM la realizzazione del PCB (Printed Circuit Board), il vero e proprio circuito stampato sul quale verranno poi montati i dispositivi elettronici prescelti per andare a creare un MASTER, la matrice per la realizzazione delle schede elettroniche. La progettazione meccanica realizza così uno studio mediante il quale si definiscono i componenti elettrici e la loro collocazione sul PCB e viene elaborato il “contenitore” della scheda. In questa fase progettuale possiamo effettuare disegni tecnici bidimensionali e tridimensionali, definire le posizioni di montaggio, l’assemblaggio dei componenti elettrici e il controllo delle interferenze. I formati che il nostro sistema CAD-CAM sono quelli internazionalmente riconosciuti e tra i più diffusi: GERBER per la parte elettrica e  STEP, IGES, DXF, DWG, STL per la parte meccanica.