| EMAIL

progetto I3SME - eurtronik unico hidden champion italiano fra le pmi europee

Il  21 Marzo 2011 Eurtronik, unica azienda italiana, è stata protagonista di successo alla cerimonia finale del progetto I3SME (Introducing Innovation Inside Small and Medium Enterprises) svoltosi  presso la Haus von Industrie di Vienna e promosso dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale. Il progetto si è proposto di mettere in luce i cosiddetti “campioni nascosti” fra le PMI europee. Eurtronik ha meritatamente conquistato il posto d’onore fra le prime quattro imprese europee più innovative a partire da un insieme iniziale di quasi 1000 aziende provenienti da Germania, Austria, Ungheria e altri paesi mitteleuropei, confermando così la qualità della propria attività di ricerca e sviluppo del proprio capitale umano. 
Durante il convegno conclusivo, il Sign. Ranieri, amministratore di Eurtronik, ha evidenziato in dettaglio l’ambiziosa e attuale strategia di crescita e cambiamento aziendale, che consiste nel trasformarla   da soggetto economico al servizio di  grandi brands (oggi con forte calo di domanda) in un piccolo, autonomo e promettente driver tutto italiano: così facendo Eurtronik indirizzerà la sua ricerca verso mercati internazionali a più ampia ripresa economica, forte dei propri marchi e dei propri prodotti. Tale strategia offre nel concreto la risposta alle sfide della crisi e della futura ripresa economica dove ad una accentuata riduzione di domanda nel terziario avanzato si risponde con l’offerta di propri prodotti sul mercato internazionale per conservare, anzi incrementare il fatturato, favorendo nuova occupazione sul territorio in controtendenza alla situazione economica generale. Questo messaggio ha riscosso molto apprezzamento dalla platea presente al convegno a tal punto da ricevere richieste di visita da organi politici finalizzate all’approfondimento di tale piano strategico. La volontà di operare direttamente nel settore medicale ed in quello della cura della persona e degli ausili alla terza età con una propria struttura commerciale ed un proprio marchio rappresenta la vera novità del momento:  da attiva struttura di terziario avanzato a brillante driver con un futuro tutto da giocare  – una nuova economia vincente post-globalizzata e post crisi passa anche attraverso questa formula. 
Il progetto ISME è stato coordinato e monitorato dalle associazioni di categoria afferenti alle singole Nazioni partecipanti e patrocinato da enti pubblici territoriali: per l’Italia la CNA e le Province di Bologna e di Trento.
Un riconoscimento di tale genere rappresenta quindi un’ulteriore garanzia sulla serietà di un’azienda che da anni fa dell’innovazione e della ricerca della qualità un elemento cardinale del proprio lavoro, senza alcun tipo di compromesso.

 

Scarica il Report di innovation benchmarking eurtronik benchmarking